MEDITAZIONE ACQUARIANA

La meditazione è il termine con il quale si indica l’esplorazione dei propri stati di coscienza e di attenzione psichica in stato di quiete.

La Meditazione Acquariana comprende anche lo stato di Contemplazione, come insegnato dal Maestro indiano Baba Bedi, uno straordinario personaggio di cui sono stato allievo per molti anni nella mia gioventù e al quale sono grato per l’importante formazione esoterica e ideologica che mi ha comunicato.

Nella Meditazione l’individuo procede verso un raccoglimento nel sé, nella Contemplazione invece vive una progressiva espansione della percezione che lo porta a conoscere sfere dimensionali non ordinarie, origine della conoscenza esoterica. Entrambe le direzioni raggiungono un annullamento dell’ io soggettivo.

Nell’insegnamento di Baba Bedi, questo “punto zero” non è un punto di arrivo, bensì la partenza per l’esplorazione della vita spirituale.

Questo corso ha l’obbiettivo di accompagnarvi nella scoperta delle vostre capacità psichiche extrasensoriali che, secondo le tradizioni esoteriche, si manifestano come effetto di pratiche iniziatiche, o in esseri particolarmente “evoluti”, nell’era dell’Acquario saranno capacità a disposizione di chiunque li voglia usare per il bene comune.

Baba Bedi chiamava questo processo “Democraticizzazione della Luce”.
La Meditazione e la Contemplazione Acquariana portano l’individuo su questa strada di risveglio e di acquisizione di nuove capacità

Alberto Cini

Alberto Cini è Educatore Professionale, si occupa di percorsi evolutivi della persona e dei gruppi.
Specializzato in psicodramma psicoanalitico, teatro evolutivo ed arti espressive e tecniche attive nell’educazione.
Allievo diretto di Baba Bedi formatosi nelle tecniche evolutive acquariane.

Dedica:

“sono grato a mia madre e al suo dono della “visione” trasmessomi, la quale ha fortemente sostenuto la mia ricerca esistenziale.
Quando a diciotto anni le dissi che volevo andare a studiare a Milano con Baba Bedi, lei che mostrava doti di “veggente” mi rispose, che ciò che la preoccupava era che non battessi ancora due strade, quella della stregoneria e quella del divenire un monaco buddista… per il resto ero libero di fare quello che volevo, e così feci, andai verso l’era dell’Acquario…”

Ogni martedì

h 20.30 – 21.30

Clicca sull’immagine per ingrandirla

ALTRI CORSI