PILATE STRECH

con

Valentina Giardini

PILATES STRETCH

Il Pilates è un’attività motoria che segue principi fondati più di sessant’anni fa su una precisa base filosofica e teorica, sviluppata e perfezionata negli anni.
Joseph Hubertus Pilates ha ideato questa disciplina con l’obiettivo di rendere le persone più consapevoli di se stesse, del proprio corpo e della propria mente. Il fine è quello di esprimere al meglio le proprie potenzialità e superare i propri limiti.
Partendo dall’importanza della respirazione, il “lavoro” che si svolge è principalmente sul core. Quest’area è delimitata dalla parte finale della cassa toracica e la porzione più bassa del bacino e comprende i muscoli addominali, il quadrato dei lombi, il pavimento pelvico, i glutei ed i flessori dell’anca.
Il core viene anche chiamato “l’anima del nostro corpo” in quanto andando ad attivare la muscolatura più profonda, viene migliorata la coordinazione e l’equilibrio. Il controllo del corpo sviluppa la forza e la resistenza muscolare senza perdere di vista l’aumento della flessibilità e l’estensione dei movimenti.
Un allenamento costante consente di sviluppare una muscolatura che aiuta a sostenere la colonna vertebrale giovando in questo modo alla postura sia statica sia dinamica. In questo modo si migliora la qualità della vita.
In linea generale il Pilates è benefico soprattutto per le persone sedentarie, in quanto la debolezza dei muscoli del core può generare o peggiorare problematiche del rachide, come il mal di schiena, ma non solo. Il Pilates è comunque utile per tutti perché più correttamente si usa il corpo nel corso degli esercizi tanto più verrà usato in modo opportuno e consapevole in qualsiasi altra circostanza.

  • flessibilità ed estensione del movimento;
  • coordinazione;
  • forza e resistenza muscolare;
  • postura statica e dinamica;
  • controllo del centro del corpo (core), del quale fa parte anche il pavimento pelvico;
  • qualità della vita;
  • capacità di adattamento e percezione;
  • autostima e responsabilità verso il proprio corpo;
  • controllo e la concentrazione mentale;
  • respirazione, che diventa più efficiente;
  • connessione mente-corpo.

Il Pilates Stretch vuole unire il rinforzo della muscolatura all’allungamento delle fibre prodotto dallo stretching.

Il Pilates Tone, invece, si concentra maggiormente sulla tonificazione di tutto il corpo.

Il corso di Pilates Stretch è il mercoledì h 19.15 – 20.15

Valentina Giardini

Amante dello sport da quando era bambina, dal nuoto alla pallavolo fino alla ginnastica artistica.
Frequenta poi l’Università di Scienze Motorie e successivamente entra nel mondo delle palestre e diventa istruttrice del Bender Barre Method, Core Conditioning e nel 2015 del Pilates.
Da allora insegna questa disciplina con passione cercando di aiutare le persone ad avere maggiore consapevolezza del proprio corpo e a sentirsi e stare meglio sempre tenendo in considerazione le problematiche di ciascuno.
Nella sua filosofia ognuno di noi è un elemento unico e il suo primo obiettivo è aiutare ad esprimere le proprie qualità.
Ogni esercizio può essere adattato per tutti, perchè bastano piccoli accorgimenti per far sì che chiunque possa svolgerlo col massimo beneficio.

Ogni mercoledì

h 19.15 – 20.15

Clicca sull’immagine per ingrandirla