Bagno di Gong
La forza spirituale dei Gemelli

Venerdì 7 giugno 2019

20.30 - 22.30

Via Castellata 10\A Bologna

20€

bagno gong febbraio2014IMG_3522

Il Gong più che uno strumento è il creatore di uno spazio che si apre dentro e fuori di noi, nel quale possono succedere esperienze speciali e non sempre spiegabili. 
C’è chi dice che il suono del Gong è la vibrazione dello spirito che canta e scioglie le catene della personalità superficiale ed egoica, e che questa canzone celeste manda impulsi evolutivi a tutti i nostri corpi, fisici, emotivi, mentali e spirituali, mettendoli sempre più in connessione armonica. 
La serata del 5 aprile è dedicata alla forza spirituale dell’Ariete, che è energia di rinascita e visione insieme. 
Gli occhi sono resi acuti dall’influsso di questo Segno zodiacale che ci permette di vedere oltre gli ostacoli che la vita ci presenta con lo scopo di accendere la nostra volontà e il nostro slancio. Nella Cabala il livello più evoluto dell’archetipo dell’ariete dona “la rugiada della vitalità”, che è la capacità di mantenersi giovani e pieni di entusiasmo perché si pone la propria energia al servizio di un ideale più grande di sé, altri definiscono questa condizione come la via del Guerriero di Luce che non combatte contro ma per…quale modo migliore per onorare il soffio della primavera che ora pervade la natura?

 Cos’è un Bagno di Gong:

Il Gong è uno strumento antico e potente, molto più di un semplice strumento a percussione.
Il suo suono, spesso sottile fino a essere quasi impercettibile,
altre volte potente e fragoroso, copre un ricchissimo spettro di toni,
modulati da una moltitudine di vibrazioni, non tutte udibili dall’orecchio umano.
Un Gong non è un tamburo: per trarre dal Gong un volume maggiore non è necessario colpirlo più forte, ma lo si batte dolcemente e ripetutamente e l’intensità del suono aumenta da sola.
Le vibrazioni del suono del Gong risuonano in ogni singola cellula del nostro corpo, stimolandola a ritrovare uno stato di armonia con il resto dell’organismo, e con la vibrazione primaria da cui tutto ha origine.
Il Gong ripristina un nuovo stato energetico, rimuove i blocchi e accelera
i processi di autoguarigione del corpo.
Durante il Bagno di Gong il corpo raggiunge uno stato di intenso rilassamento, le tensioni si allentano, il respiro si fa profondo e consapevole.
Uscendo dal bagno armonico ci si sente leggeri e rigenerati.
Gli effetti terapeutici del massaggio con il suono del Gong non riguardano però
solo il piano fisico: porta grandi benefici alla mente e allo spirito.
È efficace per la terapia di problemi legati allo stress, alla depressione, all’affaticamento mentale, alla gestione della rabbia, a sentimenti di solitudine e separazione, a paure e fobie.
Immergersi nell’ascolto del Gong è dunque un modo per prendersi cura del proprio corpo, della propria mente e della propria anima, e vivere un’esperienza intensa ed avvolgente, profonda e reale, in cui le vibrazioni sonore del gong riescono ad attraversare il corpo e a raggiungerne gli strati più profondi, allentando le tensioni, sciogliendo il respiro e riportandoci al nostro stato naturale di gioia e salute.
Per chi pratica yoga, il Gong è uno strumento eccezionale per ripulire il campo magnetico personale e aprirsi a una meditazione profonda.
La meditazione e il rilassamento ottenuti con questo strumento sono esperienze aperte a tutti, anche a chi non abbia mai praticato yoga né altre discipline spirituali e meditative: serve solo la volontà di fermarsi, rilassarsi e mettersi nella condizione di ascoltare,
aprirsi e accogliere il cambiamento.

Vi ricordiamo che è necessaria la prenotazione

Info e prenotazioni: omcentroyoga@gmail.com

A chi è possibile chiediamo di portarsi da casa un tappetino, e una copertina se lo desiderate. Grazie della collaborazione

Namasté

gong
bagno gong
bagno gong febbraio2014IMG_3522
BdG_22
BdG_20
BdG_18
BdG_04

LABORATORIO DI COLLAGE PSICHICO

read next